L’impugnativa di licenziamento dell’era digitale al vaglio della giurisprudenza di merito

di Claudio de Martino -

Sinossi. Dopo un’analisi della giurisprudenza sulla trasmissione dell’impugnativa di licenziamento via pec e via fax, l’A. si sofferma sulle pronunce di merito che, adottando orientamenti contrastanti, hanno deciso la questione relativa alla validità della trasmissione a mezzo pec, per poi soffermarsi sui caratteri dell’impugnativa stragiudiziale del recesso e sulla utilizzabilità dei più recenti mezzi di comunicazione digitale.

Abstract. After an analysis of the jurisprudence on the transmission of the dismissal challenge by certified e-mail and fax, the A. focuses on the judgements that, adopting conflicting guidelines, decided the question relating to the validity of the transmission by certified e-mail, and then focuses on the characteristics of the out-of-court dismissal challenge and the usability of the most recent means of digital communication.