Controlli a distanza sui lavoratori: evoluzione, riforme e privacy

di Maria Paola Monaco -

Sinossi. L’A. analizza l’impatto delle modifiche apportate dal “Jobs Act” sull’art. 4 st. lav. di disciplina del controllo a distanza dei lavoratori. In particolare vengono affrontati i nodi problematici che l’utilizzo degli strumenti di controllo può determinare in materia di privacy in considerazione del nuovo quadro normativo che si è andato delineando a seguito dell’entrata in vigore del GDPR n. 2016/679.

Abstract. A. analyses the changes made by the “Jobs Act” on art. 4. In particular the A. analyses the principle that regulated monitoring of employees’ use of eletronic devices with particular regards to the information to be provided to data subjects under the new rules in force GDPR n. 2016/679.