Licenziamenti collettivi: la nozione di «licenziamento» nel dialogo tra la Corte di Giustizia e la Corte di Cassazione

di Giovanni Gaudio -

L’obiettivo di questo contributo è quello di chiarire il significato da attribuire alla nozione di «licenziamento» utilizzata dall’art. 24 l. n. 223/1991. In particolare, in ragione dell’obbligo di interpretazione conforme gravante sul giudice italiano, si proverà a offrire una interpretazione di questa nozione che possa armonizzarsi al meglio con quanto statuito dalla Corte di Giustizia in merito alla interpretazione del termine «licenziamento» contenuto all’art. 1 della dir. 98/59/CE.

The aim of this article is to clarify the meaning to be given to the notion of «dismissal» for the purposes of Article 24 of Law no. 223/1991. In particular, in light of the obligation of Italian Courts to interpret Italian law in conformity with EU law, this article tries to offer an interpretation of this notion that can be better harmonised with the one given by the EU Court of Justice on the term «dismissal» reported under Article 1 of Directive 98/59/EC.