A piccoli passi verso una previdenza (complementare) contrattuale collettiva e individuale: la soluzione eurounitaria del “Pan European Personal Pension Product” (PEPP)

di Michele Squeglia -

Sinossi. Il contributo, partendo dalla previsione contenuta nel Regolamento UE 2019/1238 del Parlamento europeo e del Consiglio del 20 giugno 2019, che consente agli enti pensionistici aziendali o professionali (EPAP), di fornire (e di distribuire) il primo prodotto pensionistico paneuropeo (con l’acronimo “PEPP”), si interroga sulla possibile concretizzazione nell’ordinamento previdenziale domestico di una previdenza (complementare) contrattuale non più solo ed esclusivamente collettiva, bensì anche individuale.

Abstract. The contribution, starting from the provision contained in the EU Regulation 2019/1238 of the European Parliament and of the Council of 20 June 2019, which allows institutions for occupational retirement provision (IORPs) to provide (and distribute) the first pan-European pension product (with the acronym “PEPP”), raises the question of the possible concretization in the domestic pension system of a contractual (supplementary) retirement provision no longer only and exclusively collective, but also individual.