Crisi economica da pandemia e costituzione economica e del lavoro: il caso dell’art. 46 Cost.

di Marcello Pedrazzoli -

Sinossi. Come in altre gravi crisi economico-sociali del passato, pure in quella da Covid-19 si è sollecitati a proposte di ordine complessivo, tali cioП da investire le strutture portanti del diritto del lavoro. L’autore ne individua una nell’art. 46, Cost., norma che rivela l’esistenza nel diritto del lavoro di interessi comuni, e non solo in conflitto. Dopo la ricognizione, nella affannata legislazione conseguente alla pandemia, di due contesti partecipativi non adeguatamente disciplinati, l’autore tratteggia le possibili linee di attuazione della norma detta, rimarcandone l’aspetto qualificante, e sempre pretermesso, per cui il Costituente ha riservato alla legge il compito di stabilire i bilanciamenti necessari in un diritto cosУ cruciale dal punto di vista della costituzione economica. Sulla base di ulteriori indizi di un maggior apprezzamento degli interessi comuni di lavoratore e impresa, ne auspica, concludendo, l’opportunità di meglio valorizzare il loro riconoscimento reciproco.

Abstract. As in other serious economic and social crises of the past, even in the Covid-19 crisis, proposals of a general order are urged, suitable for investing the bearing structures of labor law. The author identifies one in art. 46 of the Italian Constitution, a rule which reveals the existence in labor law of common interests, and not only in conflict. After the recognition, in the troubled legislation following the pandemic, of two participatory contexts that are not adequately regulated, the author outlines the possible lines of implementation of the mentioned rule, underlining the qualifying aspect, for which the Constituent has reserved to the law the task of establishing the necessary balances in such a crucial right from the point of view of the economic constitution. On the basis of further indications of a greater appreciation of the common interests of worker and company, he hopes, in conclusion, the opportunity to better enhance their mutual recognition.